Etereo. Un plotter verticale costruibile sul tavolo della cucina

Plotter verticale

20160312_153647

Etereo disegna GNU. Il simbolo del software libero.

Un plotter verticale è un simpatico oggetto che disegna su un piano verticale. Un muro, un vetro, una porta. E’ semplice! Sfrutta la forza di gravità e due fili che guidano la penna. Nel video vedi Etereo al lavoro. Etereo…? Ebbene si il nostro plotter si chiama così Il vocabolario da questa definizione di Etereo. Del cielo; estens., estremamente puro, spirituale: bellezza !!

Un plotter è una palestra per imparare a muovere dei motori, a trattare file, immagini e tante altre cose. È anche affascinante da vedere funzionare. Insomma è bello!!

Ci sono decine di progetti in rete. Cosa avremmo potuto aggiungere?

La facilità di costruzione

La parte elettronica è facilmente fattibile. Un Arduino e un paio di modulini per controllare gli stepper e l’elettronica è fatta. La parte meccanica, facile da capire, all’atto pratico richiede delle attrezzature e capacità non a tutti disponibili. Certo, in fondo servono solo delle squadrette per fissare i motori, delle pulegge da collegare sul motore e farci avvolgere il filo, un supporto per la penna. Una manciata di viti e dadi e il tutto è fatto. Chi ha provato sa la distanza tra l’idea e il realizzato.

Costruirlo sul tavolo della cucina

Questo plotter è concepito per poter essere costruito sul tavolo della cucina. Non richiede attrezzature particolari. Un angolare e un tubo di alluminio, del filo di ferro di due sezioni diverse e delle clip è quanto serve. Per il movimento usiamo filo da cucito.

Gli attrezzi necessari sono il saldatore, un seghetto e delle pinze. Questa è la sua innovazione. Un montaggio quasi tools-free . Per i coniugati è un progetto wife-compatible (moglie compatibile J)

gli attrezzi necessari

gli attrezzi necessari

Etereo

Il voler evitare di dover costruire pezzi ha portato a ripensare la struttura di sostegno della penna. Classicamente questa porta oltre alla penna un servomotore per allontanare la penna dal piano quando non deve disegnare. Ma che brutti i fili che lo congiungono al controllo! Dopo varie elucubrazioni, usare i fili di sostegno per portare i segnali, rendere autonoma la navicella con batterie e bluetooth etc etc, ecco l’idea: spostare i fili dalla parte alta. Il servo ruota e solleva un tubo di alluminio che allontana la penna.

La navicella portapenna diventa quindi una struttura di filo eterea pur assolvendo ai sui compiti. Il filo da cucito che usiamo per muoverla la fa sembrare sospesa nel nulla.

Etereo. eccolo battezzato. Il nostro plotter si chiama Etereo.

Il software di controllo movimento

Immaginata la struttura meccanica si passa al software. Usare il già fatto? Dobbiamo capirlo! Come funzionano i pezzi? In breve ne abbiamo scritto uno da zero rubacchiando in giro sul web! Diamo i comandi in mm e lui si muove lì! Emozionante!

Fatto il disegnatore bisogna fare il disegno

E ora rimane il problema di dove prendere le serie di punti da unire, ovvero il disegno. La mente ci è andata a Inkscape. Un software di disegno liberamente scaricabile. E’ molto potente e usato da una vasta community. I dati vengono salvati in un formato vettoriale SVG. Avevamo una vaga idea di cosa fosse un formato vettoriale e della matematica che ci sta attorno. Per farla breve, poiché si impara facendo, abbiamo scritto un semplice programma che da svg trasforma in una serie di punti xy. Ha certo dei limiti ma abbiamo imparato e rispolverato un sacco di cose. Il programma è scritto in Python.

 

E adesso….

L’idea successiva è stato immediata: si scatta una foto e la si stampa sul muro! Qui i lavori sono ancora in corso. E proseguono su diverse vie. Una never ending story.

 

Il plotter che si monta sul tavolo della cucina versione 0

Il risultato attuale ci piace e ve lo sottoponiamo a giudizio. Alcuni post vi mostreremo come abbiamo costruito Etereo, il software di Arduino, il traduttore da SVG a xy.

20160312_084917

Etereo montato sulla porta. è fissato col grande amico del fai da te. Il nastro adesivo. In questo caso di carta.

 

20160312_084945

la parte attiva di Etereo

L’elenco materiale che ci serve

Motori stepper. Usiamo motori recuperati dal lettori di CD. Questi hanno l’albero e la struttura di supporto già pronta. Rendiamo l’albero diritto avvolgendoci del nastro adesivo.L’idea vi fa storcere il naso? Provare poi commentare!

come smontare lo stepper

 

Driver: servono per pilotare i motori passo passo. Abbiamo usato i Driver A4988 usati nelle stampanti 3d mendel, prusa, reprap etc. circa 5 € l’uno. Ne servono due.

driver-a4988-stepper-motor

Servo motore: questo si occupa di sollevare la nostra penna dal foglio. Anche qui abbiamo usato una soluzione inconsueta ma simpatica.

servo

Scheda di controllo: Arduino Mega. L’avevamo in casa. Non dovrebbero esserci problemi con ilo classico Arduino Uno.

Scheda SD: su questa mettiamo il file da disegnare. Il plotter è quindi autonomo. Non è necessario lasciare il pc collegato.

 

Angolare di allumino per il supporto principale. noi abbiamo usato un 30 x 30 mm.

Tubo di alluminio da 6 mm per fare la struttura di sollevamento penna

Filo di ferro da 1 mm e se disponibile da 0.5 per la navicella.

Clip e pinze per carta. Grandi amiche del fai da te!!

pinzaMolletta pinzeCarta

 

Costruzione della struttura

La foto rappresenta Etereo montato. Su un angolare di alluminio da 30 x 30 mm si monta il tutto. La lunghezza non è importante. È un parametro che metteremo nel software di Arduino.

20160312_084945

I motori vengono fissati con le mollette. Col seghetto ricaviamo due tagli sull’angolare per fare entrare la clip. Foto please. In queste si vede anche il plexiglas usato per sostenere l’elettronica. Puresso tagliato

fissaggio stepper 1

fissaggio stepper 1

fissaggio stepper 2

fissaggio stepper 2

fissaggio stepper 3

fissaggio stepper 3

Nell’ultima foto vediamo lo stepper “preparato”. La preparazione consiste nell’avvolgere con del nastro l’albero del motore. Questo serve a rendere liscio l’albero

 

 

questo post termina quì. ci vediamo settimana prossima con il proseguio.

Saluti Giorgio

 

Annunci

Un pensiero su “Etereo. Un plotter verticale costruibile sul tavolo della cucina

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...