Pillole di tecnologia: Telecomando universale “fai da te”: come si fa?

Telecomando universale “fai da te”: come si fa?

Quando : 16 Marzo 2017, ore 21:00 (ingresso dalle ore 20:45)

Dove : Biblioteca Civica di Canegrate “G. Bassi”

Scopriamo insieme come controllare il proprio impianto stereo, la TV, il climatizzatore ed altri dispositivi tramite un telecomando «universale» fai da te, oppure tramite il proprio smartphone, tablet o computer. Passo dopo passo realizziamo una soluzione pratica e a basso costo per interagire in modo alternativo con le apparecchiature di uso comune che non sono connessi alla rete locale o che non sappiamo controllare con un’unica interfaccia o applicazione

Programma della serata.

Nel corso della serata Massimiliano Pinto  (uno dei  tutor di StuffCube) spiegherà brevemente il funzionamento di un diodo ad emissione di luce infrarossa (argomento già affrontato in una precedente “pillola”) e l’utilizzo del segnale PWM (Pulse Width Modulation), utilizzabile con le principali schede IoT: Arduino, Raspberry Pi e ESP8266.

Scheda “Arduino UNO”

Tramite l’utilizzo di una scheda Arduino verrà mostrato:

  •  come decodificare i segnali inviati da un comune telecomando : utilizzeremo un LED ricevitore IR (Tsop 1738) evidenziando le differenze tra i codici che i vari produttori di tecnologia utilizzano.
  • come simulare il funzionamento di un dispositivo che si vuole comandare da remoto: gestione on/off e accensione LED di stato colorati tramite un telecomando TV.

La seconda parte della serata’ è relativa alla fase del “fai da te”:

  • come comandare il nostro dispositivo preferito senza utilizzare il classico telecomando ?

Vi mostreremo come costruire una piccola “scatola” intelligente che, posizionata nelle vicinanze del dispositivo e connessa ad internet,  vi permetterà di gestire quasi tutti i vostri dispositivi elettronici (TV, stereo, televisore, climatizzatore, ecc.).

Come inviare i giusti codici ai dispositivi elettronici ?

Tramite ESP8266 e Raspberry Pi, entrambi dotati di un LED IR: nel primo caso con libreria IRRemoteESP8266 e nel secondo caso con il software LIRC (Linux Infrared Control).

Raspberri-pi-2

E’ possibile implementare molteplici soluzioni di comando:

  • semplicemente con applicativo LIRC (irsend) da linea di comando Raspberry Pi
  • realizzazione specifica per ESP8266: un server TCP integrato riceve i comandi da altri dispositivi in rete locale e li trasmette via IR (telecomando universale)
  • soluzione “statica”: un pulsante permette di eseguire uno o più comandi predefiniti.

Node MCU V2 ESP8266

Le prime due soluzioni si prestano a varie integrazioni, ad esempio l’utilizzo un server web HTTP che presenta pagine HTML con pulsanti, utilizzo della piattaforma HomeBrigde per dispositivi Apple con HomeKit per ON/OFF e controllo Volume (anche comandi vocali) e per i più tecnici il controllo tramite linea di comando con terminale Linux!

L’ultima soluzione mostrerà come realizzare un telecomando esclusivamente con la funzione ON/OFF tramite un piccolo pulsante collegato alla scheda ESP8266: verrà caricato il software che eseguirà solo una funzione.

Pur semplice questa soluzione potrebbe in realtà inviare diversi codici ON/OFF ad una serie di apparecchi per “accendere/spegnere” contemporaneamente TV/HiFi con un solo gesto!

Nel corso della serata verrà mostrato in dettaglio come interagire con un dispositivo di prova tramite telecomando TV, ESP8266 e Raspberry:

  • esempi con linguaggio PHP per i comandi e HTML/JavaScript per semplicissime pagine web.
  • configurazione LIRC server per RaspberryPi
  • installazione di librerie aggiuntive in IDE Arduino, il software per realizzare e compilare applicazione per schede Arduino e ESP.
  • come eventualmente contribuire al progetto IRRemote: quello ci serve e che realizziamo può servire ad altri Makers

Requisiti per seguire la “pillola”

Curiosità: questo è il requisito fondamentale per partecipare alla serata!

Per chi vuole imparare a realizzare un telecomando universale  per gestire dalla poltrona di casa o dalla sedia dell’ufficio la nostra casa i propri dispositivi non ancora connessi in rete locale questa è l’occasione da non perdere.

Conoscenze di base delle schede Arduino, ESP8266 e Raspberry saranno utili: per chi non le avesse è un’occasione per avvicinarsi a questo mondo.

Se avete un dispositivo che volete comandare in modo alternativo portate il vostro telecomando: potremo verificare insieme i codici e capire se l’integrazione è semplice o se richiede maggiore attenzione.

Un saluto e a presto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...